Community » Forum » Recensioni

Chiamami col tuo nome
0 1
Aciman, André

Chiamami col tuo nome

Parma : Guanda, c2008

Abstract: Vent'anni fa, un'estate in Riviera, una di quelle estati che segnano la vita per sempre. Elio ha diciassette anni, e per lui sono appena iniziate le vacanze nella splendida villa di famiglia nel Ponente ligure. Figlio di un professore universitario, musicista sensibile, decisamente colto per la sua età, il ragazzo aspetta come ogni anno l'ospite dell'estate, l'ennesima scocciatura: uno studente in arrivo da New York per lavorare alla sua tesi di post dottorato. Ma Oliver, il giovane americano, conquista tutti con la sua bellezza e i modi disinvolti. Anche Elio ne è irretito. I due condividono, oltre alle origini ebraiche, molte passioni: discutono di film, libri, fanno passeggiate e corse in bici. E tra loro nasce un desiderio inesorabile quanto inatteso, vissuto fino in fondo, dalla sofferenza all'estasi. Chiamami col tuo nome è la storia di un paradiso scoperto e già perduto, una meditazione proustiana sul tempo e sul desiderio, una domanda che resta aperta finché Elio e Oliver si ritroveranno un giorno a confessare a se stessi che questa cosa che quasi non fu mai ancora ci tenta.

266 Visite, 1 Messaggi

il libro narra la storia d’amore di due ragazzi. Oliver, ragazzo americano di circa 24 anni è ospitato a crema nell’estate del 1983 dal padre di Elio, diciassettenne, in cambio di aiuto nel lavoro da archeologo, in quanto il ragazzo studia storia all’università. durante la sua permanenza i sentimenti tra lui ed elio crescono sempre di più, al punto che i due si innamorano e hanno per tutta la permanenza di oliver una relazione segreta, caratterizzata da incontri notturni e tempo trascorso in posti nascosti dove elio adora leggere. il libro è ricco di descrizioni dettagliate che raccontano alla perfezione i vari luoghi dove il racconto si svolge. la storia commovente dei due ragazzi che, dopo 3 mesi di frequentazione, sono costretti a separarsi, a causa del ritorno di oliver negli stati uniti, mi ha affascinato molto. consigliato per un pubblico dagli adolescenti in su.

  • «
  • 1
  • »

275 Messaggi in 271 Discussioni di 22 utenti

Attualmente online: Non c'è nessuno online.