Community » Forum » Recensioni

Il giorno della civetta
0 1
Sciascia, Leonardo

Il giorno della civetta

Milano : Fabbri Editori, c1996

295 Visite, 1 Messaggi

Titolo dell’opera
Il titolo” Il giorno della civetta” ha un’importanza molto elevata. Il significato dato da Sciascia è che la mafia, che in passato operava nel buio, come la civetta essendo un animale notturno. Ora però avvalendosi della corruzione soprattutto nell’ambito politico agisce in piena luce, come una civetta in pieno giorno.

Autore

Leonardo Sciascia

Commento personale

Ho letto con molto interesse e voglia questo libro, e mi è piaciuto sin da subito perché tratta di uno dei problemi che ha caratterizzato un periodo buio per l’Italia e che tuttora persiste: la mafia.
Molto particolare è la tecnica tra l’altro che l’autore utilizza cioè quella di raccontare tali eventi eliminando ogni riferimento a fatti reali rendendo misteriosa, cupa la narrazione.
La mafia è il protagonista centrale dell’opera, un'organizzazione criminale spaventosa, potente.
Non tutti nel racconto credono all’esistenza di questa, altre invece ne sono a conoscenza ma per paura nessuno di questi ne parla.
Quest’opera quindi può essere intesa come un romanzo di denuncia contro la mafia, la corruzione dei cittadini e della politica.
Il giorno della civetta è tra l’altro il primo libro a condannare il problema della mafia.

  • «
  • 1
  • »

275 Messaggi in 271 Discussioni di 22 utenti

Attualmente online: Non c'è nessuno online.