Community » Forum » Recensioni

Ragazzi della tempesta
1 1
Cosimano, Elle

Ragazzi della tempesta

Milano : Rizzoli, 2020

Abstract: In una gelida notte d'inverno, Jack Sommers è chiamato a scegliere tra vivere per sempre, secondo le antiche leggi magiche di Gaia, o morire. Jack sceglie di vivere e in cambio da quel momento in poi sarà un Inverno. Come le altre Stagioni, ogni anno Jack deve dare la caccia e uccidere chi viene prima di lui. Le leggi di Gaia sono chiare: l'Inverno uccide l'Autunno, l'Autunno uccide l'Estate, l'Estate uccide la Primavera, la Primavera uccide l'Inverno. Questo significa che Jack uccide Amber. Amber uccide Julio. Julio uccide Fleur. E Fleur uccide Jack. Sono tutti addestrati a cacciare e uccidere, e tutti a turno muoiono. Ma quando Jack e Fleur - Inverno e Primavera - sono attratti l'uno dall'altra contro ogni buon senso e regola della natura, la legge spietata che governa le loro vite eterne a un tratto diventa qualcosa di personale e di doloroso. Fleur verrà bandita per sempre, se insieme non troveranno il modo per fermare il ciclo naturale delle cose. Quando le quattro Stagioni si coalizzano, mettendo a rischio la loro immortalità in cambio di amore e libero arbitrio, la loro fuga attraverso il Paese li condurrà in un luogo in cui saranno costretti a difendersi contro un creatore che vuole annientarli.

85 Visite, 1 Messaggi

Non mi é piaciuto, l'idea di fondo è simpatica, ma sviluppata malissimo, troppo tempo perso a cercare di spiegare la magia, (quando é ovvio che non c'è bisogno di spiegarla). Rapporti superficiali tra i protagonisti e trama confusa

  • «
  • 1
  • »

141 Messaggi in 139 Discussioni di 10 utenti

Attualmente online: Non c'è nessuno online.