Un nuovo portale per abbattere le distanze
Il 1 marzo 2016 | 0 Commenti

Biblioteche di Maremma è una sfida all’abbattimento delle distanze di un territorio magnifico, ma difficile,  tanto è grande e frammentato, pieno di particolarità e differenze. 

Sotto questo indirizzo è online il nuovo portale web del Sistema Documentario Integrato Grossetano – SDIG – , un portale intuitivo ed immediato, aperto ai social network, che consentirà a tutti gli utenti entrare virtualmente nelle biblioteche maremmane, di sfogliarne i libri, informarsi sugli eventi,  di avere uno spazio aperto all’interno del quale partecipare attivamente e sentirsi veramente parte di un gruppo.

Non  è solo un catalogo, non solo un contenitore di notizie, ma una vera e propria piazza virtuale  dove sarà possibile dare consigli di lettura agli altri, dare suggerimenti ai bibliotecari, lasciare citazioni o testimonianze, per fare in modo che siano gli utenti a diventare i primi messaggeri e promotori della lettura e delle attività di rete.

La nuova impostazione grafica e la tecnologia responsive al 100% consentono la consultazione del portale da ogni dispositivo (Dekstop, tablet, smartphone) in modo semplice ed intuitivo, con la possibilità di accedere ai contenuti, visualizzare news, tenere d’occhio i nuovi arrivi e verificarne la disponibilità nelle biblioteche della nostra rete con un click.

La sezione della Biblioteche e Archivi aderenti alla rete contiene una scheda di ogni biblioteca, dove troverai orari, staff, calendario eventi e catalogo libri, ogni biblioteca è geolocalizzata su google map e contattabile tramite un apposito form.

Il collegamento cliccabile alla piattaforma Mlol-Toscana, un portale con funzioni di vera e propria biblioteca digitale, consente agli iscritti delle biblioteche accreditati di accedere via internet da qualunque luogo e gratuitamente a quotidiani, riviste, e-book, musica, banche dati, film, immagini, audiolibri, corsi a distanza.

Leave a reply

  • Più notizie