• De Silva Diego

Terapia di coppia per amanti

di: De Silva Diego

Due adulti sposati (non tra loro) che si ritrovano uniti da una passione incontrollabile e da un amore coriaceo, particolarmente resistente alle intemperie. Viviana è sexy, vitale e intrigante, e ha un notevole talento per i discorsi intorcinati. È combattuta fra restare amante e alleviare cosi le infelicità matrimoniali o sfasciarsi la vita per investire […]

Due adulti sposati (non tra loro) che si ritrovano uniti da una passione incontrollabile e da un amore coriaceo, particolarmente resistente alle intemperie. Viviana è sexy, vitale e intrigante, e ha un notevole talento per i discorsi intorcinati. È combattuta fra restare amante e alleviare cosi le infelicità matrimoniali o sfasciarsi la vita per investire in un'altra. Modesto è meno chic, decisamente più sboccato e sbrigativo nella formulazione dei concetti, ma abilissimo nell'autoassoluzione. Spara battute a sproposito per svicolare, e fa pure ridere. Moderatamente vigliacco, aspirerebbe alla prosecuzione a tempo indeterminato della doppia vita piuttosto che a un secondo matrimonio, visto che già il suo non è che gli piaccia granché. È nella crucialità del dilemma che Viviana trascina Modesto dall'analista, cercando una possibilità di salvezza per il loro rapporto ormai esasperato da conflitti e lacerazioni continue. Il dottore è spiazzato nel trovarsi di fronte una coppia non ufficiale, libera da vincoli matrimoniali e familiari, che non ha nulla da perdere al di là del proprio amore. Accetterà l'incarico per questa ragione, trovandosi nel mezzo di una schermaglia drammatica e ridicola insieme, e rischiando di perdere la lucidità professionale.

Pubblicato da: Einaudi
Data pubblicazione: 2015
Numero Pagine: 250

«Ogni scrittore ha il suo mestiere. C'è chi scrive da architetto, chi da ingegnere, scalatore o musicista, ragioniere o equilibrista, ballerino, sarto o elettricista. Diego De Silva invece è un palombaro. Il mare che affronta in Terapia di coppia per amanti è quello affollato dell'amore, di cui tutti frequentiamo le coste frastagliate, ne ammiriamo l'orizzonte e ogni tanto ci avventuriamo verso il largo per vedere che effetto fa. Il palombaro invece, lui cala in profondità, raggiunge il fondale dove le correnti nascono e si mescolano, e inizia a raccontarci quello che vede.» Fabio Genovesi - «La Lettura del Corriere della Sera»
Autore: De Silva Diego
Anno di nascita: 1964
Presso Einaudi ha pubblicato i romanzi La donna di scorta (2001), Certi bambini (2001, premio selezione Campiello), Voglio guardare (2002), Da un'altra carne (2004), Non avevo capito niente (2007, Premio Napoli; finalista premio Strega), Mia suocera beve (2010), Sono contrario alle emozioni (2011), Mancarsi (2013), Terapia di coppia per amanti (2015). Da Certi bambini è stato tratto nel 2004 il film omonimo diretto dai fratelli Andrea e Antonio Frazzi, vincitore di numerosi premi nazionali e internazionali, fra cui l'Oscar europeo e due David di Donatello. Scrive anche per il cinema e collabora al quotidiano Il Mattino. I suoi libri sono tradotti in Inghilterra, Francia, Spagna, Germania, Paesi Bassi, Portogallo, Grecia, Israele, USA. La donna di scorta, 1999, 2001 Certi bambini, 2001 Voglio guardare, 2002 Da un'altra carne, 2004 Non avevo capito niente, 2007 Mia suocera beve, 2010 Sono contrario alle emozioni, 2011 Mancarsi, 2013 Arrangiati, Malinconico, 2013 Terapia di coppia per amanti, 2015 (fonte: Wikipedia)

“Terapia di coppia per amanti”

Non ci sono ancora recensioni.