• i frutti del vento retro

    Chevalier Tracy

I frutti del vento

di: Chevalier Tracy

Nella prima metà del XIX secolo James e Sadie Goodenough giungono nella Palude Nera dell’Ohio dopo aver abbandonato la fattoria dei Goodenough nel Connecticut. La legge dell’Ohio prevede che un colono possa fare sua la terra se riesce a piantarvi un frutteto di almeno cinquanta alberi. Una sfida irresistibile per James Goodenough che ama gli […]

Nella prima metà del XIX secolo James e Sadie Goodenough giungono nella Palude Nera dell'Ohio dopo aver abbandonato la fattoria dei Goodenough nel Connecticut. La legge dell'Ohio prevede che un colono possa fare sua la terra se riesce a piantarvi un frutteto di almeno cinquanta alberi. Una sfida irresistibile per James Goodenough che ama gli alberi più di ogni altra cosa, poiché gli alberi durano e tutte le altre creature invece attraversano il mondo e se ne vanno in fretta. In quella terra, dove gli acquitrini si alternano alla selva più fitta, James pianta e cura con dedizione i suoi meli. Un frutteto che diventa la sua ossessione; la prova, ai suoi occhi, che la natura selvaggia della terra, con il suo groviglio di boschi e pantani, si può domare. La malaria si porta via cinque dei dieci figli dei Goodenough, ma James non piange, scava la fossa e li seppellisce. Si fa invece cupo e silenzioso quando deve buttare giù un albero. Finché, un giorno, la natura selvaggia non della terra, ma della moglie di James, Sadie, esplode e segna irrimediabilmente il destino dei Goodenough nella Palude Nera. Romanzo che si iscrive nella tradizione della grande narrativa americana di frontiera, "I frutti del vento" è un'opera in cui Tracy Chevalier penetra nel cuore arido, selvaggio e inaccessibile della natura e degli uomini, là dove crescono i frutti più ambiti e più dolci che sia dato cogliere.

ISBN: 9788854511194
Pubblicato da: Neri Pozza
Data pubblicazione: 2016
Numero Pagine: 320

Autore: Chevalier Tracy
Anno di nascita: 1962
Tracy Chevalier (Washington, 19 ottobre 1962) è una scrittrice statunitense di romanzi storici. Nel 1984 la Chevalier si è trasferita a Londra, dove vive tuttora con suo marito e suo figlio. La sua carriera è iniziata con La vergine azzurra, ma il suo più famoso libro è La ragazza con l'orecchino di perla un libro che immagina la creazione del quadro Ragazza col turbante (noto anche come La ragazza con l'orecchino di perla) di Jan Vermeer con cui nel 2001 vince il Premio Alex. Dal romanzo è stato tratto l'omonimo film. Avendo lasciato il suo lavoro di redattrice letteraria nel 1993, cominciò un corso di scrittura creativa all'università dell'East Anglia. Suoi insegnanti sono stati Malcom Bradbury e Rose Tremain. Opere pubblicate La vergine azzurra (The Virgin Blue) (1997) Neri Pozza, 2005. La ragazza con l'orecchino di perla (Girl with a Pearl Earring) (1999) Neri Pozza, 2000. Quando cadono gli angeli (Falling Angels) (2001) Neri Pozza, 2002. ; La dama e l'unicorno (The Lady and the Unicorn) (2003) Neri Pozza, 2003. L'innocenza (Burning Bright) (2007) Neri Pozza, 2007 Strane creature (Remarkable Creatures) (2009) Neri Pozza, 2009. L'ultima fuggitiva (The Last Runaway) (2013) Neri Pozza, 2013. (fonte: Wikipedia)

“I frutti del vento”

Non ci sono ancora recensioni.